Atti generali

Dlgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 12 Comma 1,2

Obblighi di pubblicazione concernenti gli atti di carattere normativo e amministrativo generale

1. Fermo restando quanto previsto per le pubblicazioni nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana dalla legge 11 dicembre 1984, n. 839, e dalle relative norme di attuazione, le pubbliche amministrazioni pubblicano sui propri siti istituzionali i riferimenti normativi con i relativi link alle norme di legge statale pubblicate nella banca dati «Normattiva» che ne regolano l\'istituzione, l\'organizzazione e l\'attività. Sono altresì pubblicati le direttive, le circolari, i programmi e le istruzioni emanati dall\'amministrazione e ogni atto, previsto dalla legge o comunque adottato, che dispone in generale sulla organizzazione, sulle funzioni, sugli obiettivi, sui procedimenti ovvero nei quali si determina l\'interpretazione di norme giuridiche che le riguardano o si dettano disposizioni per l\'applicazione di esse, ivi compresi i codici di condotta, le misure integrative di prevenzione della corruzione individuate ai sensi dell\'articolo 1, comma 2-bis, della legge n. 190 del 2012, i documenti di programmazione strategico-gestionale e gli atti degli organismi indipendenti di valutazione.

2. Con riferimento agli statuti e alle norme di legge regionali, che regolano le funzioni, l\'organizzazione e lo svolgimento delle attività di competenza dell\'amministrazione, sono pubblicati gli estremi degli atti e dei testi ufficiali aggiornati. 

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA

Procedimenti associati: GESTIONE DELLA POLIZIA GIUDIZIARIA
Strutture organizzative associate: CORPO DELLA POLIZIA LOCALE
Data emissione: 26-06-2020
Numero: 23
Protocollo: 23

Il presente Regolamento disciplina le modalità di raccolta, trattamento e conservazione dei dati personali mediante sistemi di videosorveglianza gestiti dal Comune cui sono state conferite. Costituisce videosorveglianza quel complesso di strumenti finalizzati alla vigilanza in remoto, cioè che si realizza a distanza mediante dispositivi di ripresa video, captazione di immagini eventuale conseguente analisi, collegati a un centro di controllo e coordinamento direttamente gestito dal Comando di Polizia Locale.

Titolare dei dati è il Comune di Spoltore, designato al trattamento dei dati rilevati con apparecchi di videosorveglianza è il Comandante della Polizia Locale, il quale può delegare in forma scritta le proprie funzioni. Egli vigila sull’utilizzo dei sistemi e sul trattamento delle immagini e dei dati in conformità agli scopi indicati nel presente Regolamento e alle altre disposizioni normative che disciplinano la materia.
Il Comandante individua e nomina, con proprio provvedimento, nell’ambito degli appartenenti al Comando di Polizia Locale, gli autorizzati della gestione dell’impianto nel numero ritenuto sufficiente a garantire la corretta gestione del servizio di videosorveglianza.
Con l’atto di nomina, ai singoli autorizzati sono affidati i compiti specifici e le puntuali prescrizioni per l’utilizzo dei sistemi.

Il trattamento dei dati personali mediante sistemi di videosorveglianza è effettuato ai fini di:
- tutela della sicurezza urbana nei luoghi pubblici o aperti al pubblico;
- tutela della sicurezza stradale, per monitorare la circolazione lungo le strade del territorio comunale e fornire ausilio in materia di polizia amministrativa in generale;
- tutela del patrimonio comunale, per presidiare gli accessi agli edifici comunali, dall’interno o dall’esterno e le aree adiacenti o pertinenti ad uffici od immobili comunali;
- tutela ambientale;
- all’esigenza, per finalità di prevenzione, indagine, accertamento e perseguimento di reati o esecuzione di sanzioni penali a norma del D.Lgs. 51/2018.

E’ consentito solo all'Autorità Giudiziaria e alla Polizia Giudiziaria di acquisire copia delle immagini. Non è consentito fornire direttamente ai cittadini copia delle immagini. Nel caso di riprese relative ad incidenti stradali, anche in assenza di lesioni alle persone, i filmati possono essere richiesti ed acquisiti dall’organo di polizia stradale che ha proceduto ai rilievi e in capo al quale è l’istruttoria relativa all’incidente.

Il cittadino vittima o testimone di reato, nelle more di formalizzare denuncia o querela presso un ufficio di polizia, può richiedere al designato del trattamento che i filmati siano conservati oltre i termini di Legge, per essere messi a disposizione dell’organo di polizia procedente. La richiesta deve comunque pervenire al Designato entro i termini di conservazione previsti (sette giorni). Spetterà all’organo di polizia in questione procedere a formale richiesta di acquisizione dei filmati. Tale richiesta dovrà comunque pervenire entro sessanta giorni dalla data dell’evento, decorsi i quali i dati non saranno ulteriormente conservati.

PER L'ISTANZA IL CITTADINO POTRA' UTILIZZARE LA MODULISTICA PUBBLICATA SU QUESTA SEZIONE DEL SITO DEL COMUNE DI SPOLTORE ALLEGANDO COPIA DEL DOCUMENTO D'IDENTITA' E PRECISANDO QUALE TELECAMERA ABBIA POTUTO RIPRENDERE IL FATTO. EVENTUALI ISTANZE GENERICHE DI CONSERVAZIONE DI PIU' FILMATI DI TELECAMERE SPARSE SUL TERRITORIO E PER LA DURATA MAGGIORE DI 60 MINUTI NON SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE. AD ESEMPIO AL CITTADINO NON POTRA' ESSERE ACCOLTA L'ISTANZA FINALIZZATA ALLA CONSERVAZIONE DELLE IMMAGINI PER LA DURATA DI TUTTA LA NOTTE, TUTTA LA MATTINATA O TUTTO IL POMERIGGIO DI UN DETERMINATO GIORNO SENZA CIRCOSTANZIARE I TEMPI DEL FATTO ILLECITO PRESUNTO, OVVERO, CHIEDERE DI CONSERVARE TUTTE LE IMMAGINI DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA COMUNALE. TALE ISTANZA POTRA' ESSERE ACCOLTA SOLO SE FORMALMENTE RICHIESTA DALL'AUTORITA' GIUDIZIARIA O DAGLI ORGANI DI POLIZIA  CHE PROCEDONO PER LE ATTIVITA' INVESTIGATIVE.

 

Allegati

DELIBERA APPROVAZIONE REGOLAMENTO VIDEOSORVEGLIANZA COMUNE DI SPOLTORE: Delibera_2020_2_23_approvazione regolamento videosorveglianza.pdf (Pubblicato il 20/08/2020 - Aggiornato il 20/08/2020 - 459 kb - pdf) File con estensione pdf
MODULISTICA PER LA RICHIESTA DI CONSERVAZIONE DELLE IMMAGINI: istanza conservazione immagini videosorveglianza.pdf (Pubblicato il 20/08/2020 - Aggiornato il 20/08/2020 - 683 kb - pdf) File con estensione pdf
REGOLAMENTO VIDEOSORVEGLIANZA COMUNE DI SPOLTORE: Regolamento videosorveglianza 2020.pdf (Pubblicato il 20/08/2020 - Aggiornato il 20/08/2020 - 545 kb - pdf) File con estensione pdf
Contenuto creato il 20-08-2020 aggiornato al 20-08-2020
Facebook Twitter Linkedin